La Bottiglieria

Maltempo, quattro turisti salvati nel Trapanese dai vigili del fuoco

Maltempo, quattro turisti salvati nel Trapanese dai vigili del fuoco

Sotto un fortissimo temporale, ieri sera, il nucleo Saf (Speleo alpino fluviale) dei Vigili del Fuoco di Trapani e la squadra di Alcamo, hanno effettuato il salvataggio di quattro uomini rimasti improvvisamente intrappolati dal rigonfiamento del fiume caldo che attraversa le Terme Segestane, sul versante del comune di Castellammare del Golfo.

Si tratta di due tedeschi, un ecuadoregno ed un italiano, che si trovavano alle terme per rilassarsi e si sono ritrovati in una grave situazione di pericolo.

Per circa due ore, i vigili del fuoco hanno lavorato dall’altezza di circa dieci metri rispetto al piano di campagna dove si trovavano i malcapitati, fino a salvarli, attraverso tecniche speleo-alpine di calata e risalita, pochi minuti prima che la furia dell’acqua li travolgesse.

Portati in salvo, in evidente stato di ipotermia, i quattro turisti sono stati affidati alle cure mediche del 118 intervenuto con due ambulanze.

L’operazione è stata resa nota la notte scorsa dal Comando provinciale dei Vigili del Fuoco, con in calce “una nota di merito speciale al vigile coordinatore Ligotti, che – si legge – libero dal servizio, con alto senso del dovere e con sprezzo del pericolo, non ha esitato un attimo ad intervenire da solo prima dell’arrivo dei colleghi di Alcamo e di Trapani, determinando favorevolmente il provvidenziale salvataggio di 4 vite umane”.