Dal sottopasso di via Marsala alla linea ferrata per Palermo e per l’aeroporto di Birgi, novità in arrivo

Dal sottopasso di via Marsala alla linea ferrata per Palermo e per l’aeroporto di Birgi, novità in arrivo

Entro le prossime settimane sarà appaltato il progetto integrato (progetto esecutivo e lavori) del nuovo sottopassaggio di via Marsala. Il finanziamento è interamente a carica di RFI e comprende anche altre opere civili. Entro la fine di questo mese saranno chiuse anche le conferenze dei servizi relative ai passaggi a livello che insistono su Marausa e Salinagrande”.

Questa la comunicazione fornita ieri dal Commissario Straordinario Filippo Palazzo in occasione della conferenza stampa tenutasi stamattina a Palazzo d'Alì.

Da parte del Governo c'è grande interesse anche per il recupero della rete, elettrificata, Alcamo-Trapani via Milo - ha affermato Palazzo -. Il collegamento Trapani-Palermo in 1 ora e 30 minuti circa rivoluzionerà il modo di spostarsi in Sicilia Occidentale, collegando Trapani al capoluogo di Regione ed ai suoi snodi principali, aeroporto compreso”.

Con i lavori che insisteranno sulla via Marsala ci saranno solo piccole interferenze che riguarderanno la viabilità ed i disagi saranno ridotti al minimo” ha rassicurato l’ingegnere Infantino di RFI.

Soddisfazione è stata espressa dal sindaco di Trapani Giacomo Tranchida e dall'assessore Giuseppe Pellegrino: “Grazie a RFI per l'attenzione mostrata nei riguardi del nostro territorio ed alla maggioranza consiliare per averci sostenuto in questa storica progettualità. Puntiamo a migliorare i servizi in città oltre che a superarne la divisione storica atteso che le opere in via Marsala sono imprescindibili per uno sviluppo complessivo dell'area anche in forma integrata con i comuni confinanti. Comprendiamo le preoccupazioni dei residenti e commercianti per i lavori ed i loro tempi ma vigileremo affinché i disagi siano estremamente limitati”.

Importanti le novità in arrivo per l'aeroporto di Birgi, come annunciato dall'Ing Infantino: “Stiamo inoltre valutando un miglioramento dei servizi di collegamento con l'aeroporto di Trapani Birgi, anche se siamo ancora in una fase embrionale del progetto che tuttavia doterà l'importante infrastruttura di un collegamento veloce che ne incrementerà nettamente il potenziale e l'appetibilità”.

Infine, anche il Presidente del Consiglio Comunale Giuseppe Guaiana ha ribadito la rilevanza delle opere in cantiere. “Oggi si riscrive una pagina di storia della Città di Trapani - afferma Guaiana -. Tutti i residenti e le attività commerciali di via Marsala sono comprensibilmente preoccupati ma siamo sicuri che i lavori saranno assolutamente poco invasivi e daranno un volto nuovo alla zona rendendola moderna e funzionale”.