Politica, De Santis lancia l'idea per Trapani 2023

Politica, De Santis lancia l'idea per Trapani 2023

Giovani De Santis ha lanciato la sua proposta politica per la città di Tarpani. Ancora nulla di concreto ma è l'apertura di un dialogo cittadino che dovrebbe portare alla individuazione di un'alternativa amministrativa a Giacomo Tranchida.

Lo ha chiamato “Parlane con Giovanni” e vuole essere un contenitore politico-culturale (per ora solo sui social network) dove potersi confrontare per tracciare le linee guida di una programmazione amministrativa in alternativa e non in antitesi a quella dell'attuale Sindaco di Trapani, Giacomo Tranchida.

Lui è Giovanni De Santis. Aveva scelto di non fare più politica, ma dato che la città secondo lui sta colando a picco è tornato sui suoi passi e ha deciso di mettersi in discussione. Anzi, di rimettersi in discussione. Vuole candidarsi a Sindaco di Trapani? Nì.

Non è detto che sia lui in prima persona il candidato ma non lo esclude aprioristicamente. “Parlane con Giovanni” è l’idea che gli frulla in testa da qualche anno e adesso l’ha palesata dopo, evidentemente, averla soppesata e preparata. Dice che la sua è un’idea progettuale che parte dal basso con il metodo dell’ascolto, si avvarrà della sua esperienza e della profonda conoscenza del consiglio comunale per lanciare una nuova idea di città. Chi coinvolge? Tutti quelli che ci vogliono stare: le forze produttive, il negoziante col tombino otturato, il lavagista che pulisce il marciapiede davanti la sua attività. E De Santis non è da solo, pare che ci sia molta sintonia con l'attuale consigliera comunale Anna Garuccio. Un tandem, quello composto dai due, che definisce chiaramente l'inizio della campagna elettorale per Trapani 2023.