Trapani, una via della città intitolata al dottore Aldo Ricevuto

Il Consiglio comunale approva la mozione presentata dalla consigliera Anna Garuccio

Trapani, una via della città intitolata al dottore Aldo Ricevuto
Scrivi -Luigi Nacci- per Consiglio comunale Erice

Sarà intitolata al dottore Aldo Ricevuto la già via Dei Ranucoli, a Trapani. L’arteria che costeggia il circolo Canottieri nel 2006, dopo il trasferimento della statua in bronzo dal molo Ronciglio all’attuale posizione, era diventata via Madonna del porto. Senza però considerare che il progetto originario prevede il ritorno della statua della Madonna al suo luogo originario: il molo Ronciglio appunto. Da qui la decisione del Consiglio comunale di Trapani di approvare la mozione presentata dalla consigliera Anna Garuccio per l’intitolazione della via al dottore Ricevuto. Personaggio illustre della storia della città di Trapani, nel 1949, Aldo Ricevuto ha fondato la clinica Villa dei Gerani. Nel 1966 per onorare la memoria del fratello, ingegnere Rocco, Aldo Ricevuto costruì i primi campi da tennis del circolo Canottieri che negli anni, oltre ad essere un punto di ritrovo per i tennisti, ha accolto campionati d’eccellenza come la Coppa Italia. Successivamente il circolo visse un periodo di decadenza che lo porto` alla successiva chiusura. Soltanto nel novembre del 2011 il Canottieri e` rinato grazie al presidente Paolo Ricevuto, al figlio Rocco e al vice presidente Ezio Ricevuto che raccogliendo l’augurio del vecchio consiglio direttivo e onorando la memoria dell’ingegnere Rocco Ricevuto hanno voluto portare al suo antico splendore la struttura sportiva, oggi punto di riferimento del tennis cittadino e del piu` recente padel.

“La città di Trapani – ha dichiarato Anna Garuccio - ha il diritto di essere orgogliosa dei propri concittadini, che grande hanno fatto la città, amandola, servendola, donando ad essa dei beni, senza per questo cancellare i nomi simbolo della storia cittadina nè sostituendo uomini illustri con altrettanti rappresentanti”.