Erice, al via il progetto “Le domeniche nel borgo”

Erice, al via il progetto “Le domeniche nel borgo”

Cinque giornate dedicate ad altrettanti siti del centro storico di Erice, a partire da domenica 26 novembre, sono state programmate nell’ambito del progetto “Le domeniche nel borgo”, frutto di una collaborazione tra il Comune di Erice e l’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Sciascia e Bufalino”. L’iniziativa, promossa dalla scuola e sposata dall’Amministrazione comunale, è rivolta agli studenti del triennio “Tecnico Turismo Curvatura Turismo” con l’obietttivo di favorire lo sviluppo di abilità comunicative e linguistiche dei ragazzi, attraverso la promozione di Erice quale borgo ricco di testimonianze artistiche e paesaggistiche, anche con il coinvolgimento degli alunni delle scuole medie del territorio.

Il progetto, in particolare, prevede “una specifica preparazione degli studenti, per potenziare le competenze previste dal curriculum d’indirizzo; – spiegano gli organizzatori – gli stessi studenti a cascata formeranno gli studenti interessati delle scuole medie, trasmettendo loro le conoscenze acquisite sui siti oggetto di interesse”.

Si comincerà domenica prossima al Castello di Venere, mentre domenica 26 dicembre sarà la volta del Polo Museale “Cordici”. Altri tre appuntamenti sono previsti la prossima primavera: il 24 aprile alla Torretta Pepoli, il 22 maggio Erice in miniatura, il 26 giugno al Quartiere Spagnolo. In ciascun sito individuato, saranno impegnati tre studenti, dalle 10 e alle 17.

“Il progetto consentirà agli studenti di poter fare un’esperienza di ciceroni presso i siti culturali del Comune – è evidenziato dall’Amministrazione comunale – ma anche di educare alla bellezza, alla conoscenza e all’uso consapevole del ricco patrimonio culturale e artistico che ci circonda. Ciò consentirà anche di educare ad un’azione di salvaguardia dei nostri siti, al rispetto ed alla valorizzazione degli stessi, contribuendo alla costruzione di un’etica collettiva ed allo sviluppo di senso civico”.

Erice, al via il progetto “Le domeniche nel borgo”