San Vito Lo Capo, avvistata in serata una caretta caretta sulla spiaggia

San Vito Lo Capo, avvistata in serata una caretta caretta sulla spiaggia

Una tartaruga marina è stata avvistata un paio di ore fa, sulla spiaggia di San Vito Lo Capo, a una distanza di circa cento metri dal punto in cui era avvenuto ieri un episodio analogo. Lo ha comunicato l'amministrazione comunale, precisando di avere fatto delimitare l'area del doppio avvistamento.

Non è escluso che i due casi riguardino la stessa tartaruga. Si tratta di un esemplare di caretta caretta, la specie più comune del Mar Mediterraneo, che stasera sarebbe stata in procinto di depositare le uova sulla spiaggia, ma è ritornata in mare dopo avere incontrato l'ostacolo di un grosso pezzo di legno sulla battigia. 

Il sindaco Giuseppe Peraino lancia un appello a residenti e turisti affinché facciano attenzione: "Chiunque dovesse avvistare la tartaruga sulla spiaggia, è inviato a chiamare immediatamente la Guardia Costiera, il WWF o il Comune di San Vito Lo Capo, al fine di tutelare l’animale, senza avvicinarsi, senza fare video o foto, in modo che possa deporre le uova con serenità”.

Da ieri, è presente a San Vito Lo Capo un volontario del WWF, Francesco Palazzo, per monitorare la situazione, perché il litorale siciliano è stato spesso meta delle caretta caretta per la nidificazione, ma gli ambienti di riproduzione sono assai limitati a causa del disturbo umano dovuto al turismo balneare.

Il sindaco, inoltre, informa la cittadinanza che "nella fascia di 20 metri dal mare non verrà effettuata la pulizia con il pulispiaggia per evitare danni, qualora dovessero esserci uova di tartaruga depositate sulla spiaggia". 

Rinfresca il tuo sito