Giorgio Tesi Group Pistoia - 2B Control Trapani, la gara dei granata

Momenti, commenti e retroscena delle gare dei nostri beniamini, con gli occhi sempre tinti di granata.

Giorgio Tesi Group Pistoia - 2B Control Trapani, la gara dei granata
Scrivi -Luigi Nacci- per Consiglio comunale Erice

Una sconfitta, la terza consecutiva, molto simile alle precedenti. Un calo di tensione, stavolta nel terzo quarto, gli avversari che piazzano il break decisivo e i granata che comunque non mollano e lottano fino alla fine. 

Queste le pagelle sulla gara di domenica dei giocatori granata: 

Mollura 12 pt in 39 min. Il più utilizzato dal coach, praticamente sempre in campo. Una partita di grande sacrificio per il capitano, anche 6 falli subiti e il 100% dalla lunetta. Il solito lottatore granata. Voto 6.5.

Palermo 6 pt in 25 min. In questo inizio di stagione gli manca ancora qualcosa. Speriamo sia soltanto un problema di condizione. 4 palle perse e 1 solo tentativo (sbagliato) da oltre l'arco, sono numeri ai quali non siamo certamente abituati. Abbiamo bisogno del miglior Palermo. Voto 5.

Tomasini 5 pt in 26 min. In difesa si vede e si sente ma è in attacco che deve migliorare il suo contributo. Ha i numeri che attaccare il suo uomo e arrivare al ferro oppure aprire per gli esterni, ma l'abbiamo visto poco. Ha l'attenuante dell'infortunio durante la preparazione, speriamo che anche per lui valga il discorso fatto per Palermo. Voto 5.5.

Childs 19 pt in 32 min. Unico neo della sua gara le 5 palle perse. Per il resto ha confermato i (tanti) progressi fatti fin qui. Ottimo in attacco, idem in difesa (anche 2 stoppate rifilate agli avversari), ancora una doppia doppia sfiorata. Non possiamo chiedergli molto altro di più. Voto 7.

Wiggs 22 pt in 37 min. Un po' complicato valutare la sua prestazione. Il suo tabellino è "pieno" ma, ad esempio i "soli" 15 pt del suo omologo Jazz Johnson pesano il triplo: nel momento decisivo del 3° quarto ha provato a mettersi in proprio, con il risultato però di sbagliare 4/5 tiri di fila, mentre Pistoia scappava fino al + 17. Ha sfiorato il 50% dal campo su 19 tentativi, meglio che in altre occasioni, ma spesso tende a strafare, probabilmente perché vorrebbe risultare maggiormente incisivo. Voto 6-

Romeo 4 pt in 16 min. Praticamente con la stessa valigia con la quale è arrivato da Roma è partito verso Pistoia. Le assenze di Massone e Taflaj lo hanno catapultato in campo. Non avrebbe potuto fare molto di più, ma l'impressione è che potrà tornare certamente utile nei prossimi due mesi e poi chissà, si vedrà. Voto 6.

Biordi 2 pt in 13 min. Il ragazzo si sbatte, il suo impegno è evidente e non è in discussione, ma la contraerei contro cui battersi è di prima fascia e l'esperienza non si inventa. Sta pagando lo scotto del salto dalla B alla Legadue che è triplo carpiato con avvitamento. Voto 5.

Guaiana 0 pt in 12 min. Purtroppo in questo momento della stagione è una nota dolente. Sicuramente vale lo stesso discorso fatto per Biordi, con l'aggiunta del fatto che il ragazzo, da trapanese, soffre anche il "peso" della maglia. Calma e gesso, la stagione è lunga, ha tutto il tempo per riprendersi, ma è necessario che lo faccia. Voto 5.

Basciano ne.

Minore ne.

Daniele Parente. Ancora una partita ad handicap per via delle assenze, ma ancora una volta una partita "giocata" per 35 min su 40. Nel terzo quarto ha provato a frenare l'emorragia chiamando un timeout, ma non è servito. Squadre come Pistoia, con una batteria di lunghi importante, trovano "facilmente" il nostro tallone d'Achille, ma nonostante tutto non molliamo mai. 80 punti presi in trasferta possono anche essere accettabili, 70 fatti probabilmente no, perché difficilmente si torna a casa con i due punti. Voto 6.