Plastic free: domenica raccolta dei rifiuti in spiaggia ad Erice

Plastic free: domenica raccolta dei rifiuti in spiaggia ad Erice
Scrivi -Luigi Nacci- per Consiglio comunale Erice

Domenica, alle ore 09.30, i volontari dell’associazione Plastic Free procederanno ad una raccolta dei rifiuti, in particolare plastica, presenti nella spiaggia di San Giuliano (Iscrizione all'evento: https://www.plasticfreeonlus.it/eventi/19-dic-erice/). "Ringraziamo i volontari dell’associazione Plastic Free per aver scelto ancora una volta Erice per questa giornata ecologica ed invitiamo tutti a collaborare – commentano la sindaca Daniela Toscano e l’assessore all’ecologia Vincenzo Giuseppe Di Marco - questa iniziativa ambientale rappresenta un esempio civico concreto a tutela dell’ambiente che ci circonda e che l’amministrazione comunale avverte come meritevole di sostegno e condivisione. Ricordiamo il buon esito delle due precedenti iniziative che hanno contribuito a rimuovere dal nostro mare e dalle spiagge decine e decine di chilogrammi di rifiuti. Si tratta di importanti gesti nell’ottica del rispetto del territorio e della lotta contro l’abbandono indiscriminato dei rifiuti, una delle grandi piaghe che il nostro Comune, come tanti altri, deve purtroppo combattere con chiare difficoltà. Ci auguriamo che ciò rappresenti un esempio ed un monito nei confronti di chi, disattendo le regole, mortifica il nostro territorio generando non soltanto danni ambientali ma anche economici, nei confronti della collettività, in termini di costi da sostenere".  La Giunta comunale,  ha approvato lo schema di protocollo d’intesa con l’associazione Plastic Free, associazione che ha l'obiettivo di informare e sensibilizzare più persone possibili sull’impatto della plastica, in particolare quella monouso, sull’ecosistema. Plastic Free, avvalendosi principalmente dei propri canali di comunicazione (es. sito internet, pagine social etc.), promuove e organizza, fra l’altro, iniziative volte a dare concreta attuazione alla lotta contro la plastica quali, ad esempio, l’organizzazione di giornate dedicate alla pulizia di parti del territorio (es. parchi, spiagge etc.) con l’aiuto di persone che volontariamente, autonomamente e gratuitamente decidono di parteciparvi iscrivendosi all’associazione.