Il CONI premia tecnici, società, dirigenti e atleti

Stella d’oro per Svanhild Roald Vento presidente del Panathlon Club Trapani

Il CONI premia tecnici, società, dirigenti e atleti
Scrivi -Luigi Nacci- per Consiglio comunale Erice

Alla presenza di autorità civili, militari e religiose del territorio, presso l’Istituto Comprensivo “G. Ciaccio Montalto” di Trapani sono stati premiati dal CONI, tecnici, società, dirigenti e atleti. Alla manifestazione erano presenti Ala e Osama Zoghlami, atleti valdericini che hanno partecipato alle Olimpiadi di Tokyo, il giudice internazionale di scherma, Emanuele Bucca, e la campionessa di tiro con l’arco, Maria Andrea Virgilio. Stella d’oro per Svanhild Roald Vento, attuale presidente del Panathlon Club Trapani. “Il conferimento della "Stella" onora i Tuoi trascorsi sportivi ed il Tuo costante impegno in favore dello Sport, rappresentando un positivo esempio e modello da imitare anche per le nostre giovani generazioni”. – queste le parole rivoltegli da Elena Avellone, presidente provinciale de CONI.  Roald Lilli Vento, nome di spicco in città, è un ex funzionario di banca, che ha vissuto in simbiosi con lo sport, prima da atleta e poi da dirigente. Lilli prima ama parlare dei suoi ricordi: “Sono stato un giocatore di basket fra i protagonisti delle stupende stagioni della Rosmini Erice in A2 e poi dell’Edera Trapani. Pure campione Provinciale nel Lancio del Disco, giocatore di Calcio e finalista nazionale di Corsa campestre. Appese le scarpette al chiodo, ho svolto una lunga attività dirigenziale in qualità di Delegato Provinciale della Federazione Sport Disabili, Segretario del Coni di Trapani e Presidente del Panathlon Club. Da non trascurare l’incarico affidatomi dalla Provincia Regionale come Coordinatore del Gruppo Inter Istituzionale della programmazione di attività sportive e turistiche e la consulenza al Comune di Erice su sport e problematiche giovanili. Entrambi a titolo gratuito. Ho fondato e diretto giornali sportivi tra cui Coni News, lo storico “Ciuff”, periodico della Pallacanestro Trapani e Panathleti Trapanesi. Ho scritto anche racconti come con “L’uomo, lo sport, la poesia” con cui ho vinto al Concorso Internazionale “La cultura della Memoria”, indetto dal Panathlon Club di Arezzo. Ho portato i nostri valori anche al 6° Reggimento Bersaglieri, al 37° Stormo di Birgi e 82° Csar. Il fiore all’occhiello della mia presidenza è, senza dubbio, l’organizzazione della prima e seconda edizione della “Settimana Europea dello Sport”. Premiati con la stella d’argento l’allenatore alcamese Lino Scalzo (Federazione Italiana Pallacanestro) e Natale Spezia (Unione Italiana Tiro a segno). Stella di bronzo i dirigenti Giuseppe Di Girolamo (Vela), Girolamo Poma, presidente sezione arbitri di Trapani, e Giovanni Stallone (Cronometristi). Stelle di Bronzo per il Circolo Schermistico Mazarese e l’ASD Tiro a segno di Trapani. Medaglie di bronzo per Marcello Messina (Attività Marittime – Surf Casting),  Pasquale Biondo (Volo da diporto sportivo), Graziano Tumbarello (Handball),  Maria Andrea Virgilio (Tiro con l’arco – Campionessa Italiana). Premiati i velisti Francesco Linares, Ignazio Bonanno e Simone Scontrino e Alessandro Achille, responsabile commerciale del FC Trapani 1905,  in ricordo del papà scomparso da poco, per la promozione in serie B del Trapani Calcio nella stagione 2018/19.

 

Il CONI premia tecnici, società, dirigenti e atleti