Il sogno De Picciotto rimane tale

Non parteciperà al bando ed avrebbe abbandonato l' idea Trapani

Il sogno De Picciotto rimane tale

Renè De Picciotto pare abbia sciolto ogni nodo riguardo alla costituzione di una nuova società di calcio a Trapani. È scontato che il ricco imprenditore che vive in Puglia ed è il maggiore azionista del Lecce avrebbe abbandonato l' idea. Per prima cosa sarebbe stata ritenuta esosa la richiesta da parte dell' Amministrazione Comunale. In seconda battuta non è nemmeno ipotizzabile un ulteriore tentativo di fare calcio a Trapani. Secondo fonti attendibili De Picciotto avrebbe manifestato   l' intenzione di fare un passo indietro, anche in virtù del nuovo regolamento. Forse se si fosse mosso prima il problema poteva essere superato. Di conseguenza, seppur con dispiacere nei confronti della tifoseria, il facoltoso imprenditore avrebbe fatto intendere di non essere più interessato a fare calcio a Trapani. Un colpo al cuore per la tifoseria che lo ha tanto osannato e invocato. De Picciotto si defila. È quasi certo. Il rebus diventa ancora più complicato. Tornerà la maglia granata a scendere in campo ? Il futuro appare alquanto nebuloso anche se a volte le sorprese sono dietro l' angolo.