Asp Trapani: due giorni di vaccinazioni e consulenze per mamme e donne in gravidanza

Asp Trapani: due giorni di vaccinazioni e consulenze per mamme e donne in gravidanza

Due giornate interamente dedicate alle mamme e alle prossime mamme della provincia, sono state previste dalla Direzione dell’Asp di Trapani, con l’obiettivo di informare sulla correlazione tra gravidanza, allattamento e vaccino anti-Covid.

L’iniziativa si svolgerà in occasione della Settimana dell’allattamento materno, che si celebra dal 1° al 7 ottobre, finalizzata alla protezione, alla promozione ed al sostegno dell’allattamento.

In particolare, venerdì 1° ottobre, nell’Hub vaccinale di Cipponeri, la responsabile dell’Unità Operativa Complessa di Ginecologia ed Ostetricia, Laura Giambanco, e la responsabile della Struttura Complessa di Neonatologia con Utin dell’Ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani, Simona La Placa, saranno a disposizione dalle 10 alle 17, per chiarire dubbi sul vaccino anti-Covid in gravidanza e in allattamento.

Inoltre, in considerazione delle evidenze sulla sicurezza della vaccinazione in gravidanza, sia per il feto che per la madre, l’Asp di Trapani contestualmente, dalle 10 alle 17, estenderà l’offerta vaccinale a tutte le donne nel secondo e terzo trimestre che desiderano sottoporsi alla vaccinazione.

All’interno della struttura – è ricordato in una nota diffusa dall’Azienda – è prevista una corsia preferenziale per le donne in gravidanza, e locali dedicati anche per l’accoglienza dei neonati”. È possibile prenotare la fascia oraria scrivendo all’indirizzo mail: vaccinatimamma@gmail.com.

Martedì 5 ottobre, inoltre, un team multidisciplinare di ginecologi, neonatologi, ostetriche e infermieri pediatrici sarà a disposizione delle donne in gravidanza e delle neomamme, per prove teorico-pratiche di allattamento, “Allattiamo insieme”. L’incontro si svolgerà alla Cittadella della Salute (Palazzo Quercia), dalle 10 alle 12. Per le prenotazioni: s.antonio.ostetricia@gmail.com.

“In questo particolare momento di pandemia – evidenzia la Direzione dell’Asp – risulta determinante la vaccinazione anti-Covid delle mamme e delle gestanti per la propria salute e per quella dei loro neonati: l’incontro con il ginecologo e il neonatologo ha un ruolo chiave per rassicurare le donne alla luce delle evidenze scientifiche e delle raccomandazioni del Ministero della Salute”.