Daspo per tre giovani responsabili della rissa scoppiata la notte dei Misteri

Daspo per tre giovani responsabili della rissa scoppiata la notte dei Misteri
Scrivi -Luigi Nacci- per Consiglio comunale Erice

Daspo per tre giovani, tra cui due minorenni, protagonisti della rissa scoppiata nel cuore del centro storico di Trapani nella notte tra il sedici e il diciassette aprile, durante la processione dei Misteri. 

A conclusione delle indagini per i tre è scattato il cosidetto Daspo Willy, introdotto dalla recente normativa per prevenire disordini in prossimità di esercizi pubblici e di intrattenimento. 

I tre non potranno accedere e stazionare in prossimità dei locali insistenti nella zona del centro storico per un periodo di 6 mesi (per i due minorenni) ed 1 anno (per il maggiorenne).

La rissa, scoppiata per futili motivi, avvenne sotto lo sguardo di numerosi turisti e non, che assistevano al corteo religioso. In seguito alle diverse segnalazioni giunte al numero di emergenza della locale Centrale Operativa, sul posto erano intervenuti gli agenti della Squadra Volante. Alla vista delle forze dell'ordine i giovani avevano cercato di scappare confondendosi tra al folla, ma dopo un breve inseguimento vennero rintracciati. Subito dopo l'identificazione per i tre scattò la denuncia.