Marsala: sorpresi a vendere oro rubato, denunciati dai carabinieri

Marsala: sorpresi a vendere oro rubato, denunciati dai carabinieri
Scrivi -Luigi Nacci- per Consiglio comunale Erice

I carabinieri della Compagnia di Marsala hanno denunciato due persone, un uomo ed una donna, per il reato di ricettazione. Entrambi sono stati sorpresi da un militare fuori servizio davanti un compro-oro mentre cercavano di vendere alcuni monili. I due, volti noti alle forze dell'ordine, hanno attirato l'attenzione del carabiniere, che ha deciso di intervenire per capire bene il motivo per il quale uno era entrato all'interno dell'attività commerciale mentre la donna è rimasta all’esterno dell’attività commerciale. Chiamata una pattuglia in ausilio i militari dell'Arma hanno identificato la coppia acccertando che i due erano intenti a vendere degli oggetti in oro, tra questi, una fede nuziale che riportava i nomi e la data di matrimonio che non era quella delle persone in questione. Da un veloce accertamento i carabinieri sono risaliti al proprietario della fede nuziale che confermava il furto della fede nuziale. I due, che nel frattempo erano stati accompagnati presso gli uffici del Comando Compagnia, sono stati denunciati per ricettazione mentre l’anello è stato restituito al legittimo proprietario.