Natale in sicurezza con i nostri amici a 4 zampe (VIDEO)

E poi come sempre il nostro angolo rivolto a chi ha bisogno di aiuto e la divina Charlie

Natale in sicurezza con i nostri amici a 4 zampe (VIDEO)
Scrivi -Luigi Nacci- per Consiglio comunale Erice

Siamo ormai arrivati agli ultimi giorni di novembre e ci accingiamo ad accogliere con gioia il mese più magico dell'anno: dicembre. Qual è l'enigma di noi, amanti degli amici a 4 zampe? Come trascorrere un Natale in sicurezza con i nostri cani.

Se vogliamo vivere delle festività in piena tranquillità, dobbiamo comportarci con responsabilità ed evitare qualcosa. Il nostro Chicco il gioiello, ad esempio, ama l'albero, le palline, i festoni. È un amante del Natale. 

Ma scopriamo insieme cosa fare e cosa non fare. 

Le luci, simbolo del Natale per antonomasia, illuminano e scaldano la nostra casa. Ma sono molto pericolose per i nostri pelosetti. Se masticate, infatti, possono provocare ustioni e scosse elettriche, per cui è importante tenerle fuori dalla portata dei nostri cani. Così come è necessario fare attenzione alla presenza di batterie che potrebbero causare ustioni nella bocca e nell’esofago dei nostri cani e se ingerite possono causare un avvelenamento da metalli pesanti. 

Che ne dite, invece, dell'albero di Natale? Anche lui può rivelarsi un pericolo per i nostri pets. Ma è un rischio gestibile. È bene fare attenzione agli aghi dell'albero, che se ingurgitati, possono causare vomito, nausea e diarrea. Quindi dove mettere l'albero? Magari in una stanza non accessibile al cane o solo con la nostra presenza. 

E che dire dei dolci? Non è Natale senza dolci. Ricordate di non lasciare mai il cioccolato ad altezza cane: contiene la teobromina, una sostanza velenosa per i nostri cani. E attenzione all'alcool, sostanza ancora più dannosa del cioccolato. 

Anche le candele sono un elemento da tenere in considerazione. I nostri cagnolini potrebbero bruciarsi il naso, le zampe o il pelo. 

Attenzione agli imballaggi. Anche la carta dei regali può essere dannosa. Infatti, può causare un'occlusione intestinale se ingerita. Man mano che scartiamo i nostri regali, quindi, mettiamo via l’imballaggio, senza lasciarlo sul pavimento.

No alle cipolle. Non tutti sanno che così come aglio, scalogno e simili sono da evitare assolutamente. Questi alimenti contengono infatti tiosolfato, una sostanza tossica per i nostri amici a 4 zampe: può causare problemi alla circolazione del sangue, anemia e, nei casi peggiori, può rivelarsi fatale. 

Fare attenzione a tutte le possibili insidie per i nostri pelosi ci permetterà di trascorrere delle feste in famiglia e in assoluta serenità. Altra cosa da evitare? Fargli gustare cibi troppo speziati, dannosi per il suo intestino. Una buona e sana alimentazione è quello che ci vuole per il cane anche durante le feste e, per farlo stare sereno, è importante farlo mangiare nel suo posto abituale. 

Anche le piante natalizie sono bellissime per decorare la casa, ma possono rappresentare un vero e proprio pericolo per il cane: in particolare, la Stella di Natale contiene un lattice biancastro che può provocargli ripercussioni, come infiammazione alla pelle, disturbi gastrointestinali.

Bisogna tutelare la salute del cane e agire per proteggerlo dai pericoli che possono esserci anche in casa. Ad esempio, per evitare troppe luci e aumentare la luminosità in casa potete addobbare le finestre con delle strisce adesive fosforescenti o creare delle decorazioni luminose con la carta dorata o argentata. 

Decorate l'albero con oggetti realizzati in materiali antiurto, come ad esempio decorazioni in gomma o feltro, che resistano alle cadute e verificate che siano verniciati con colori atossici.

Sistemate le candele profumate lontano dalla loro portata. Disponetele sopra le mensole o nella parte alta dei mobili per avere la certezza che non possano toccarle.

Questi piccoli accorgimenti vi aiuteranno a trascorrere la magia del Natale in assoluta serenità, circondati dall'amore dei vostri amici a 4 zampe.  

E visto che si avvicinano le festività, fate un regalo a voi stessi e ai vostri cari: prendete un cucciolo che vi allieti le giornate! Guardate che meraviglia queste due sorelline! E ricordate che un cane non si abbandona mai! Una volta adottato diventa parte integrante della famiglia, sempre! E ora spazio all'allegria con la divina Charlie e la sua filosofia canina. Alla prossima settimana. 

Bau, Bau

Guarda il Video