San Vito Lo Capo, lotta all'abusivismo: sanzioni e sequestri

San Vito Lo Capo, lotta all'abusivismo: sanzioni e sequestri

I Carabinieri della Stazione di San Vito Lo Capo, congiuntamente alla Polizia Municipale, Capitaneria di Porto e alla Delegazione di Spiaggia, hanno effettuato, nella giornata di ieri, un servizio finalizzato al contrasto del fenomeno della vendita di prodotti contraffatti ed all’esercizio del commercio abusivo.

I controlli, effettuati sul lungomare della nota località turistica hanno permesso di controllare numerosi venditori ambulanti, sanzionandone ben 5 (di cui solo uno italiano) per le violazioni della normativa di settore, introdotta con apposita legge regionale del 1995 e delibera comunale di quest’anno.

Sono state comminate sanzioni amministrative per un totale di euro 1.500 circa e sequestrati vari articoli commerciati abusivamente (capi di vestiario ed articoli da mare) per un valore di euro 3.000 circa.

Ai cinque ambulanti, inoltre, è stato notificato l’ordine di allontanamento (c.d. “daspo urbano”, introdotto da una recente normativa del 2017) per 48 ore, rientrando San Vito nelle c.d. “zone di particolare interesse turistico”

Rinfresca il tuo sito