La Rosa-Mazzara, oggi la firma per il nuovo Trapani

L'imprenditore giarrese acquisirà il 70% del pacchetto azionario

La Rosa-Mazzara, oggi la firma per il nuovo Trapani

E’ tutto pronto per il passaggio nella dirigenza del Trapani di Marco La Rosa. Come da noi scritto nella scorsa settimana, oggi l’incontro dal notaio fra l’imprenditore sessantunenne, ex vicepresidente del Giarre, e Michele Mazzara, attuale presidente della società granata. La Rosa firmerà per acquisire il 70% delle quote societarie mentre il resto rimarrà nelle mani di Mazzara. La Rosa si è mostrato voglioso per il grande salto in una società di cui ha grande stima e per la quale si sente preparato a mettere sul piatto la propria immagine assumendo, come previsto, la carica di presidente del sodalizio granata. “Il presidente Michele Mazzara  e il direttore generale Antonello Laneri mi hanno coinvolto in questo interessante percorso e posso benissimo affermare sono riusciti a convincermi. Appena tutto sarà pronto saremo in grado di presentarci alla stampa e ai tifosi che, mi fanno sapere, stanno scalpitando per conoscere le novità sul nuovo sodalizio”.- indica il futuro massimo dirigente del Trapani che è titolare di una importante azienda che opera nel campo delle forniture sanitarie,- “L’idea mi stimola  molto. Quello granata ha, senza ombra di dubbio, un blasone che affascina molto. Il mondo del calcio per me non è una novità ed entrare a far parte del Trapani appartiene al  piano delle mie ambizioni”. La Rosa e Mazzara, oltre a parlare di accordi, hanno discusso  su dovrebbe essere costruito il Trapani che parteciperà a partire dal 21 agosto alla Coppa Italia Dilettanti e dal 4 settembre al campionato di serie D Girone I. La Rosa ha fatto intendere che ha puntato gli occhi sulle nuove leve del Trapani, di sicuro valore. “ll Trapani ha giovani interessanti che possono fare al caso nostro. Questa è una squadra che va ricostruita e certi ragazzi interessanti possono darci tanto”. A tal proposito la società avrebbe già chiuso l’accordo con il tecnico emergente Alfio Torrisi che con i giovani ha lavorato molto bene a Paternò nel torneo di serie D da poco concluso sfiorando la disputa dei Play Off.