Costituito formalmente il Comitato "C'è chi il Trapani lo ama"

L'intento di formare una nuova realtà sportiva

Costituito formalmente il Comitato

Davanti al notaio Saverio Camilleri si è formalmente costituito oggi il comitato “C’è chi il Trapani lo ama” che era nato in forma spontanea nello scorso mese di agosto proponendosi di realizzare una forma di continuità al calcio della città con l’aiuto delle forze economiche e imprenditoriali della città. Dopo gli sforzi vani di riuscire a salvare il Trapani calcio, è nata l’idea di fondare una società sportiva, aperta a tutti, una nuova realtà sportiva che si identifichi con il territorio e abbia la possibilità di partecipare a competizioni ufficiali nella prossima stagione agonistica. Presidente del direttivo è Carmelo Castelli con Giuseppe Fugallo che ha le funzioni di vicepresidente vicario. Fabio Lamia è il vicepresidente, Massimiliano Galuppo il segretario. Tesoriere è Mirko Ferrara. Gli altri componenti sono Cinzia Bizzi, Cosimo Basiricò, Antonino Bosco, Salvatore Ferrara, Fabio Vicari, Francesco Angelo, Francesco Impellizzeri, Vito Pizzardi e Marcello Ferrante. In programma una serie di incontri con le varie istituzioni della città. A breve verranno comunicate le modalità per come sarà possibile aderire.

Rinfresca il tuo sito