Il Trapani calcio rimane in vita

Respinta la richiesta di fallimento

Il Trapani calcio rimane in vita

Il Trapani calcio continuerà ad esistere. Il presidente del collegio del Tribunale di Trapani, Daniela Galazzi, ha, infatti, respinto,  l’istanza di fallimento presentata da ex calciatori, fornitori e dipendenti. La società di proprietà di Alba Minerali che è stata esclusa dalla partecipazione al campionato di serie C dopo la rinuncia alle prime due gare, rimane in vita. Il piano di concordato è stato affidato all’avvocato Alberto Piacentino, nominato commissario giudiziale, il quale dovrà presentare entro il prossimo 23 novembre la situazione patrimoniale ed economica del club. Il Trapani, difeso dall’avvocato palermitano Andrea Capone, si è affidato al dottor Alberto Scuderi, presidente dell’ordine dei commercialisti di Marsala, in qualità di attestatore del piano di concordato e di Fabrizio Escheri, presidente dell’Ordine dei Commercialisti di Palermo, il quale assumerà la funzione di consulente.

Rinfresca il tuo sito