Serie C: salta la prima giornata di campionato per lo sciopero dei calciatori

Serie C: salta la prima giornata di campionato per lo sciopero dei calciatori

L'avvio del campionato di serie C era in programma nelle giornate del 26 e 27 settembre. I calciatori però non scenderanno in campo. A comunicare la decisione l'Associazione Italiana Calciatori attraverso una nota.  “Preso atto dell’impossibilità di raggiungere un’intesa con la Lega Pro sul regolamento del minutaggio dei giovani e l’abolizione delle liste dei giocatori utilizzabili nel campionato di Serie C – si legge nel comunicato – l’associazione conferma che i calciatori non scenderanno in campo nella prima giornata di campionato fissata per sabato 26 e domenica 27 settembre prossimi”. “L’azione di protesta – si legge ancora  – nasce dall’inspiegabile passo indietro della Lega Pro, rispetto al regolamento in vigore nella precedente stagione sportiva, relativo alla reintroduzione di limitazioni, sostanzialmente obbligatorie, dell’utilizzo di un numero massimo di calciatori professionisti”. Una notizia che pare essere stata accolta positivamente in casa granata. La squadra ha infatti effettuato un solo allenamento con l'ormai ex mister Di Donato esonerato in mattinata per far posto a Oberdan Biagioni. Slittare la data di avvio del campionato potrebbe essere un'opportunità per preparare al meglio la gara contro la Casertana. 

Rinfresca il tuo sito