Domani in Promozione il derby Città di San Vito- Fulgatore

Inizio previsto per le 15,30 all'apertura del campionato

Domani in Promozione il derby Città di San Vito- Fulgatore

E’ tutto pronto per domani (inizio alle 15,30) per il derby del campionato di Promozione fra Città di San Vito Lo Capo e Fulgatore. Una partita che ha un bel ricordo per i padroni di casa che non hanno ancora dimenticato la gara dei play off di due anni addietro proprio contro il Fulgatore, grazie alla quale si aggiudicarono l’accesso all’attuale campionato. Per Francesco Gammicchia presidente del Fulgatore “non potremo contare su Cardella che non ci sarà per infortunio e Simone siederà in panchina perché ancora non si trova nelle condizioni ideali. Per il resto abbiamo a disposizione l’intera rosa che per tutta la settimana si è ben allenata. La Coppa ci è servita come rodaggio e partiamo per questa avventura nella quale cercheremo di dare il massimo per ben figurare. Il Città di San Vito Lo Capo ha un bel ricordo dell’ultima partita giocata contro di noi ma il calcio è questo anche se a noi l’amaro in bocca è rimasto. Il derby è sempre una gara particolare e spesso con risvolti imprevedibili”. Su che tipo di gara si attende, il presidente ha indicato che “i nostri avversari hanno un buon organico, migliorato rispetto alla passata stagione. Sarà per noi sicuramente un incontro non facile. Si dice che il Città di San Vito Lo Capo sia una delle candidate alla vittoria finale. Noi vogliamo esordire nel nuovo campionato con un incontro all’altezza della situazione. L’unica cosa che dispiace è che ci incontreremo a porte chiuse senza il sostegno delle rispettive tifoserie. Sarebbe potuto essere uno spettacolo dello sport anche sugli spalti”. Per il direttore sportivo del Città di San Vito Lo Capo, Vito Battaglia, “incontreremo una formazione con cui abbiamo un bel rapporto di amicizia. Il Fulgatore ha una società seria e ben strutturata che da qualche anno sta operando abbastanza bene con la massima oculatezza. Viene da un campionato vinto alla grande e di conseguenza ha un grande entusiasmo. Prevedo una gara emozionante sotto tutti i profili. Ci mancherà senza dubbio il pubblico”. Sulla situazione squadra, Battaglia indica che “a noi mancheranno ancora tre punti di forza come Lala, Sugameli e Spadaro per infortunio ma abbiamo ritrovato Gallina. Credo che sarà sicuramente un bel confronto, tra due compagini che potenzialmente hanno la possibilità di disputare un campionato interessante mettendo in mostro diversi giovani interessanti”.

Rinfresca il tuo sito