L'imprenditore Gianluca Pellino sempre più vicino al Trapani calcio

Il Comitato “C’è chi il Trapani lo ama” non decolla

L'imprenditore Gianluca Pellino sempre più vicino al Trapani calcio

Il Comitato “C’è chi il Trapani lo ama” non decolla e l’imprenditore romano Gianluca Pellino è sempre più vicino al Trapani. Dopo l’ incontro di mercoledì 9 settembre presso il Comune di Trapani alla presenza del sindaco Giacomo Tranchida con conseguente offerta di vendita irrevocabile, depositata presso il notaio Camilleri entro il termine di domenica 13 settembre, la proprietà granata non ha ricevuto alcuna controproposta per addivenire alla stipula dell’atto di cessione. Nessun sussulto dopo le tante parole colme di impegno e di amore per il Trapani calcio. Forse l’amore rimane ma purtroppo i fatti sono quelli che contano e Fabio Petroni non ha assolutamente sentito squillare il proprio telefono dal momento in cui ha lanciato l’ultimatum. Ciò per indicare che se il Trapani andrà ad un imprenditore non trapanese, non lo ha deciso nessuno cercando di favorire questo o quell’altro. Non è mancata di certo la buona volontà dell’attuale proprietà ma i tempi sono ristrettissimi e il Trapani calcio ha necessariamente bisogno di nuova linfa.

Rinfresca il tuo sito