Iniziativa per salvare il Trapani calcio

Tutti a raccolta al Comune

Iniziativa per salvare il Trapani calcio

Il sindaco di Trapani Giacomo Tranchida è corso al capezzale del Trapani calcio e ha chiesto la disponibilità del patron della società, Fabio Petroni, ad un confronto ad ampio raggio  pubblico ed aperto, ricevendo tempestiva disponibilità da parte dello stesso. L’incontro si concretizzerà mercoledì in due  momenti: dalle 10 alle 12 incontri bilaterali per presentazione tra possibili portatori d’interesse – investitori e lo stesso dottor Petroni e dalle 16,30  alle 18,30 incontro - stampa con i rappresentanti della tifoseria, lo stesso dottor Petroni e quanti eventuali siano portatori d’interessi e rappresentanti investitori. Scrive Tranchida “Al pari di quanto comunicato in precedenti interventi sull'argomento, ritengo importante ribadire che  la diretta partecipazione dell’amministrazione comunale si limiterà ad offrire ospitalità per gli incontri bilaterali della mattinata mentre garantirà attiva partecipazione nel pubblico confronto pomeridiano. Ciò anche per ribadire che l’amministrazione non ha avuto, non ha e non avrà alcun parteggiato interesse societario ma, piuttosto, il “partigiano” interesse politico ed istituzionale per le sorti della maglia granata e per quanto nei poteri - doveri di un Sindaco, per le sorti di tante famiglie dei dipendenti e fornitori. Non mi sono mai interessato a fare il “cavallo di troia” per favorire lobby o gruppi d’interesse e non lo farò nemmeno “ostaggio” del nome della città che mi onoro di servire su una maglia”.

Rinfresca il tuo sito