Il Trapani pensa a rinnovarsi

Di Donato e Porchia al lavoro

Il Trapani pensa a rinnovarsi

Il neo tecnico granata Daniele Di Donato si trova a Trapani. L’allenatore, ex Arezzo, che sarà presentato alla stampa nei prossimi giorni, è al lavoro con il neo direttore sportivo Sandro Porchia per allestire un complesso degno di tal nome. A tal proposito pare che la società punti a confermare i due portieri Elhan Kastrati e Giuseppe Stancampiano e il centrocampista Salvatore Aloi. In discussione la situazione legata a capitan Pagliarulo mentre è ancora da definire cosa vorrà fare il difensore centrale Stefano Scognamillo, sotto contratto con la società granata fino a giugno 2021 e che è richiestissimo dall’Avellino. Proseguono le trattative con il centrale di difesa venticinquenne Matteo Bachini, pisano di Pontedera, centrale di difesa, ultima stagione alla Sicula Leonzio, il quale conosce benissimo la categoria. Ha giocato con Lucchese, Tuttocuoio, Juve Stabia, Spezia, Piacenza e Arzignano. Per quanto riguarda il centrocampo si parla del ritorno di Cristian Caccetta che nello scorso torneo ha militato nella Paganese e di un giovane di buon livello appartenente al Venezia. Sul fronte uscite richiestissimo è il bomber Pettinari per il quale è da escludere un suo approdo a Palermo, stesso discorso per Mbala Nzola che è cercato da diverse società di serie B e Gregorio Luperini che è sotto osservazione della Salernitana dell’ex tecnico fabrizio Castori.

Rinfresca il tuo sito