La Bottiglieria

Badia Grande regala un dipinto al sindaco di Marsala

Badia Grande regala un dipinto al sindaco di Marsala

Una delegazione di operatori della cooperativa sociale Badia Grande, che da alcuni mesi gestisce il progetto S.A.I. (Sistema di Accoglienza ed Integrazione) del Comune di Marsala, ha incontrato il sindaco Massimo Grillo per donargli una tela dipinta da un beneficiario in occasione della Festa del Rifugiato 2021, realizzata proprio a Marsala a fine giugno.

Presenti all’incontro, svoltosi al Palazzo Municipale, la coordinatrice del progetto S.A.I. di Marsala Lorena Tortorici, la responsabile della struttura FAMI di Salinagrande, Francesca Strippoli, la mediatrice culturale Latifa Saadani ed il beneficiario del progetto S.A.I. del Comune di Trapani, Hafith, di origine libica, che esprime attraverso l’arte emozioni e stati d’animo.

Abbiamo mantenuto la promessa che ci eravamo fatti e oggi, a distanza di alcuni mesi, siamo qui- hanno detto Lorena Tortorici e Francesca Strippoli rivolgendosi al sindaco-, per farle omaggio del quadro che il nostro beneficiario aveva dipinto durante la manifestazione, conoscendo bene la sua apertura e sensibilità alle tematiche dell’accoglienza e dell’integrazione”.

Il sindaco Grillo ha ringraziato per il dono ricevuto facendo sapere che il quadro verrà appeso in una stanza del Comune. “Tutte le volte che vedrò questa immagine penserò alla parola fraternità”, ha detto il primo cittadino annunciando l’intenzione di voler ricambiare la visita recandosi in una delle strutture di accoglienza per immigrati gestite dalla cooperativa sociale Badia Grande, per conoscere più da vicino la realtà all’interno dei centri, e di voler creare un rapporto ancora più stabile con le associazioni che operano sul territorio cittadino nell’ambito dell’accoglienza e dell’integrazione.

Il quadro dipinto dal beneficiario Hafith è ispirato alla Sicilia; una tela dai colori decisi e brillanti che sottendono il rapporto intenso tra uomo e natura.