Erice, Daniela Toscano è ritornata in Comune

Ottemperato quanto previsto dalla Legge Severino, oggi pomeriggio Giunta per il Bilancio

Erice, Daniela Toscano è ritornata in Comune

Un ingresso quasi a sorpresa ed in silenzio, quello di Daniela Toscano al Comune di Erice. Ieri intorno alle 13.00, infatti, è ritornata operativa nel suo ruolo di Sindaca. Ha immediatamente incontrato la giunta e, dopo aver superato l'imbarazzo e l'emozione per quanto occorsole, ha chiesto di capire a che punto fosse il bilancio comunale fissando la prima riunione tecnica proprio per procedere con la velocizzazione degli atti propedeutici all’approvazione dello strumento finanziario.

Le porte del Comune per la sindaca di Erice Daniela Toscano si sono riaperte grazie al provvedimento di revoca del divieto di dimora nei Comuni di Erice e di Trapani. Fu per questo provvedimento che, Legge Severino alla mano, la Prefettura di Trapani decretò la sua sospensione dalla carica di Sindaco. La Toscano ha potuto riprendere il suo posto ottemperando semplicemente all’iter previsto dalla stessa Legge Severino e dopo diversi chiarimenti ufficiali chiesti dal suo legale, avvocato Giuseppe Rando. E così, grazie alla pubblicazione nell’albo pretorio del Comune di Erice del “verbale di notifica e contestuale cessazione della misura cautelare del divieto di dimora nei Comuni di Trapani ed Erice”, consegnato alla stessa sindaca lo scorso 8 settembre, le porte del Comune si sono riaperte e puà ritornare ad essere operativa.

Non rilascia dichiarazioni alla stampa non solo perché è ancora provata ma, soprattutto, perché vuole avere in mano le motivazioni collegate alla sentenza del Tribunale del Riesame che l’ha, di fatto, rimessa in carreggiata. Bisognerà attendere la metà di ottobre per conoscere il documento ma, nel frattempo, ad Erice si ritorna ad operare col plenum dell’esecutivo.

Rinfresca il tuo sito