Bando per 2.800 tecnici nelle amministrazioni, è già corsa alle candidature

Bando per 2.800 tecnici nelle amministrazioni, è già corsa alle candidature
Scrivi -Luigi Nacci- per Consiglio comunale Erice

In meno di 24 ore dalla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, sono state presentate 1.155 domande per l’assunzione a tempo determinato di 2.800 figure tecniche nelle amministrazioni del Meridione.

Si tratta di un concorso pubblico promosso da quattro ministeri, rivolto a otto regioni compresa la Sicilia, per la ricerca di tecnici ingegneristici, esperti in gestione, rendicontazione e controllo, progettisti, animatori territoriali, esperti di innovazione sociale, amministrativi giuridici.

In Sicilia sono 497 i posti disponibili nelle amministrazioni pubbliche: 275 di funzionario esperto tecnico, 118 di funzionario esperto in gestione, rendicontazione e controllo, 38 di funzionario esperto in progettazione e animazione territoriale, 38 di funzionario esperto amministrativo giuridico, 28 di funzionario esperto analista informatico.

Le domande potranno essere presentate fino al prossimo 21 aprile, unicamente per via telematica, attraverso il sistema pubblico di identità digitale (Spid), compilando il modulo elettronico sul sistema “Step-One 2019”, dopo la registrazione del candidato; una procedura rapida, dunque, che in Sicilia è stata seguita da oltre 160 concorrenti nella prima giornata di pubblicazione, cioè il 14,3 per cento di tutte le candidature già inoltrate, al secondo posto dietro la Campania che ha la percentuale del 58,9 per cento. Sono calcoli riportati nel sito del Governo, con ulteriori stime: il profilo più gettonato è quello di “funzionario esperto amministrativo giuridico” (42 per cento delle domande); l’età media dei candidati è di 32,8 anni; le donne sono il 45,1 per cento e superano il 50 per cento per i profili di “funzionario esperto amministrativo giuridico” e di “funzionario esperto in progettazione e animazione territoriale”.

Il bando “Coesione Sud” rientra negli interventi previsti dalla politica di coesione dell’Unione europea e nazionale per dare sostegno alla Pubblica amministrazione nell’attuazione dei progetti del Piano nazionale di ripresa e resilienza.

Tutte le informazioni e i requisiti necessari per partecipare al concorso, compresi il bando e l’accesso per la candidatura, sono disponibili sul sito di FormezPA (formez.it), il centro servizi dell’associazione che comprende il Dipartimento Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio e diciassette tra ministeri, agenzie e amministrazioni regionali, provinciali e comunali, compresa la Regione Siciliana.