Coffe Break di Giusi licata

Erice, si dimette l'assessore Luigi De Vincenzi, anche Cives ritira l'assessore

Erice, si dimette l'assessore Luigi De Vincenzi, anche Cives ritira l'assessore

Travolta dallo scandalo giudiziario la giunta ericina si sfalda. Dopo la misura catelare che ha colpito la sindaca Daniela Toscano, nel pomeriggio il movimento Cives aveva già annunciato l'intenzione di ritirare l'assessore. Si aspettavano le dimissioni dell'esponente del movimento guidato da Piero Spina, e invece - con la signorilità che lo ha sempre contraddistinto, è Luigi De Vincenzi ad annunciare le sue. Lo fa su Facebook, con grande umiltà. Poche parole in un post pubblicato sulla sua pagina. "Questa sera dopo una lunga riflessione ho deciso serenamente di dimettermi da assessore del comune di Erice - scrive de Vincenzi - lo comunico come è mio solito in maniera semplice e chiara, è stata una bellissima esperienza umana e amministrativa". Adesso si attende L’ufficialità delle dimissioni sia di Giuseppe Spagnolo che, a quanto pare, anche dell’assessore Gianrosario Simonte. "Le gravi notizie delle ultime ore - scrive Simonte in una nota - ci impongono una dovuta riflessione. A prescindere dai risvolti giudiziari in corso è ormai chiaro che sono venute meno le condizioni per proseguire serenamente l’attività amministrativa nell’interesse dei cittadini da parte dell’attuale Amministrazione. Per tali motivazioni, preannuncio le mie dimissioni dalla carica di assessore, certo, comunque, che nelle sedi opportune Daniela Toscano riuscirà a dimostrare la propria estraneità ai fatti contestati. Colgo l’occasione - conclude - per ringraziare i colleghi della Giunta, i Consiglieri Comunali, tutti i dipendenti ed i funzionari comunali per la proficua collaborazione avuta in questi anni nell’interesse esclusivo della collettività, nella consapevolezza che proseguiranno il loro impegnativo lavoro con spirito di servizio ed abnegazione”
Si vocifera inoltre che la sindaca sia pronta a fare lo stesso.

Rinfresca il tuo sito