L' ex moglie gli rifiuta l'ingresso a casa e l'uomo va in escandescenze

Multa da 400 euro per violazione del coprifuoco

L' ex moglie gli rifiuta l'ingresso a casa e l'uomo va in escandescenze

Intorno alla mezzanotte di ieri una donna castelvetranese ha effettuato una chiamata alla Centrale Operativa della Compagnia di Castelvetrano chiedendo l’invio di una pattuglia dei Carabinieri alla propria abitazione poiché l’ex coniuge, da cui era già legalmente separata, pretendeva di entrare nell’abitazione dove la stessa abitava con la figlia. Al rifiuto, l’uomo era andato in escandescenza sferrando calci alla porta di casa. E’ subito intervenuta sul posto una pattuglia della Stazione di Marinella che ha riportato la situazione alla normalità. I militari hanno sanzionato l’uomo per la violazione, senza un giustificato motivo, del coprifuoco previsto per le 22, in virtù della vigenti restrizioni applicate per il contenimento del Covid-19, con una sanzione amministrativa pari a euro 400.

Rinfresca il tuo sito