Campobello: quattro arresti e 700Kg di sigarette sequestrati dalla Guardia di Finanza

Campobello: quattro arresti e 700Kg di sigarette sequestrati dalla Guardia di Finanza

Quattro arresti e 710 chili di sigarette di contrabbando sequestrati. E' il bilancio di un'operazione messa a segno dalla Guardia di Finanza di Palermo di concerto con il reparto territoriale di Trapani al largo delle coste del trapanese, nel tratto di mare antistante Tre Fontane, nel territorio di Campobello. In manette, tre tunisini e un italiano. Secondo una prima ricostruzione le pattuglie dei finanzieri del Nucleo di polizia economico-finanziario di Palermo e della tenenza di Mazara dal Vallo hanno notato movimenti sospetti di due soggetti che, alla vista delle forze dell'ordine hanno provato a fuggire a bordo di un gommone di otto metri. Allertato il reparto operativo aeronavale di Palermo, dopo un'attenta perlustrazione del tratto di mare interessato, l'imbarcazione è stata rintracciata. Il successivo intervento dei militari ha permesso di identificare quattro persone, tre tunisini e un italiano, intente a scaricare oltre 700 chilogrammi di sigarette di contrabbando, di marca “Oris” e “Pine” importate dal Nord-Africa. La merce illecita, destinata a rifornire il mercato siciliano, avrebbe fruttato all’organizzazione criminale oltre 100.000 euro. Gli arrestati sono stati portati nelle carceri di Trapani e Palermo, a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Marsala, competente per territorio in considerazione dell’area in cui si sono svolte le operazioni di servizio.

Rinfresca il tuo sito