La Bottiglieria

Sorpreso a spacciare, in manette un trentasettenne

Sorpreso a spacciare, in manette un trentasettenne

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Trapani, nel corso di un mirato servizio antidroga, hanno arrestato un trentasettenne di origini albanesi, ma da anni residente a Trapani, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Da tempo i carabinieri tenevano sotto controllo l'uomo, con alle spalle alcuni precedenti. Le indagini hanno premesso di accertare come il trentasettenne spostandosi a bordo della sua autovettura, incontrasse i clienti. Proprio durante uno degli scambi sono intervenuti i militari dell'arma. Nel corso della perquisizione l'uomo è stato trovato in posseso di diciassette dosi di hashish, sei di cocaina e centosessanta euro in banconote di diverso taglio.  Conlcuse le formalità di rito il trentasettenne è stato condotto presso la propria abitazione in regime di arresti doniciliari mentre l'acquirente è stato segnalato alla Prefettura in qualità di assuntore non terapeutico. Ieri, al termine dell'udienza di convalida del fermo, per l'uomo è scattato l’obbligo di dimora con divieto di allontanarsi dalla propria abitazione dalle 20:00 alle 07:00.