Aggressione all'interno delle carceri di Trapani

Aggressione all'interno delle carceri di Trapani

Aggressione all'interno delle carceri Pietro Cerullo di Trapani. L'episodio di ivolenza è avvenuto nelle prime ore del pomeriggio quando un detenuti si è scagliato contro alcuni agenti della Penitenziaria. Si tratta di un italiano, non nuovo a questi comportamenti, in isolamento per aver infranto il regolamento penitenziario. Un agente è stato curato all'interno dell'infermeria della struttura. Altri due agenti, sono stati invece costretti a ricorrere alle cure del Pronto Soccorso del Sant'Antonio Abate. "E' l'ennesima conferma - dichiara Gioacchino Veneziano, segretario regionale del sindacato UilPa - che a pagare le conseguenze di una politica buonista sono sempre i poliziotti penitenziari".  "Bisogna fermare - conclude  Veneziano - questa spirale di violenza. Chiederemo al capo del Dap Bernardo Petralia l'istituzione di sezioni speciali per i detenuti violenti che non vogliono entrare nel circuito della rieducazione".

Rinfresca il tuo sito