Nave-quarantena a Trapani: la Lega prende posizione

Intervento del coordinatore provinciale Bartolo Giglio

Nave-quarantena a Trapani: la Lega prende posizione

Nave-quarantena a Trapani, (leggi l'articolo qui) arriva subito la presa di posizione della LEGA-Salvini Premier, tramite il coordinatore provinciale Bartolo Giglio.

"È in rada nel porto di Trapani la nave-quarantena che ospita circa 700 migranti di etnie diverse. Fermo restando il divieto di sbarco già emesso dalle autorità competenti trapela dagli organi di stampa di programmare, per coloro i quali terminano il primo periodo di osservazione, uno sbarco nel nostro porto. Sentiamo addirittura dell' intenzione di collocare nei locali dell' ex stabilimento vinicolo Vigna Verde extracomunitari in momentaneo stazionamento. Lanciamo un grido di allarme rispetto a questa possibilità che come già visto in altre parti della Sicilia, porterebbe alle solite fughe dal sito di trattenimento e diffusione indiscriminata sul territorio dell' agro ericino. Contesteremo queste scelte con specifiche iniziative a salvaguardia del nostro territorio".

Rinfresca il tuo sito