Il comitato di quartiere Sant'Alberto- Fontanelle sud, realizza e distribuisce mascherine a Erice e Trapani

Il comitato di quartiere Sant'Alberto- Fontanelle sud, realizza e distribuisce mascherine a Erice e Trapani

ll comitato di quartiere Sant’Alberto- Fontanelle Sud ha aderito all’iniziativa “Città senza confini ed in salute”, promossa anche dalle amministrazioni di Trapani ed Erice.  Dice Giovanni Parisi: "Abbiamo deciso di dare anche noi il nostro contributo per la realizzazione di mascherine da distribuire gratuitamente ai cittadini dei comuni rispettivi comuni. In questi tragici mesi non siamo stati fermi: abbiamo dato la possibilità, a chi era meno fortunato degli altri, di non sentirsi solo con beni di prima necessità, necessari per le famiglie indipendentemente dal comune di residenza; abbiamo raccolto e comprato tute, mascherine e disinfettante da donare al reparto covid dell’ospedale Sant’Antonio".

L'iniziativa, perseguita con l’associazione “Insieme per Ballata”, deriva da un'idea promossa dalla consigliera comunale di Trapani, Marzia Patti e dell’Assessore del comune di Erice Luigi De Vincenzi.

Grazie alla collaborazione del tappezziere Salvatore Virga – prosegue Parisi – le Signore del nostro quartiere si sono gentilmente messe a disposizione nella realizzazione 500 mascherine, lavorando tutte verso uno scopo: aiutare chi non ha avuto la possibilità di trovare o comprare mascherine per tutelarsi da questo maledetto virus! Personalmente, ho aiutato i cittadini nella compilazione di più di 200 domande di bonus spesa, assistendo e chiamando i vari punti organizzativi per le famiglie in necessità colte purtroppo in questo periodo da problematiche importanti non lasciandole sole. L’importante – continua – è che si sappia che le associazioni ci sono e fin dove potranno, tutte insieme, ci saranno. Peraltro, ringraziamo tutta la gente che ci contatta permettendoci di essere un’associazione attiva nel e del territorio.

Martina Palermo

Rinfresca il tuo sito