Trapani, ruba carburante da un cantiere: in manette

I Carabinieri lo sorprendono e lo arrestato per furto aggravato

Trapani, ruba carburante da un cantiere: in manette
Scrivi -Luigi Nacci- per Consiglio comunale Erice

Un 39enne pregiudicato trapanese è stato sorpreso in flagrante da i carabinieri a rubare carburante da un escavatore parcheggiato all’interno di un cantiere edile e arrestato. E’ successo ieri durante un servizio di perlustrazione notturna in cui erano impegnati i militari dell’arma. Ad un certo punto arriva la segnalazione di un cittadino che notava la presenza di un soggetto aggirarsi in piena notte con in mano un bidone bianco vuoto nei pressi di un cantiere edile. Piazzatisi all’ingresso dello stesso cantiere i Carabinieri individuavano l’uomo fare ingresso nel cantiere e dopo alcuni minuti uscire con il bidone bianco pieno di benzina, asportata da un escavatore fermo all’interno dello stesso cantiere. L’uomo è stato dunque arrestato per il reato di furto aggravato, mentre la refurtiva è stata riconsegnata al legittimo proprietario.

All’esito dell’udienza di convalida l’uomo è stato sottoposto all’obbligo di presentazione alla P.G. 3 vola a settimana.