Salemi, paura per il nuovo caso di coronavirus. In isolamento anche il sindaco di Gibellina

Salemi, paura per il nuovo caso di coronavirus. In isolamento anche il sindaco di Gibellina

Paura a Salemi per il nuovo caso di coronavirus accertato. Si tratta del proprietario del ristorante la Giummara. A rendere nota la notizia è stato ieri il sindaco, Domenico Venuti, che con un post su Facebook: “Il nuovo caso registrato oggi a Salemi - scrive il primo cittadino -  riguarda uno dei proprietari del ristorante ‘La Giummara’, che ha autorizzato alla diffusione della notizia visto l’interesse di salute pubblica. L’attività del ristorante e del B&B ad esso collegato è stata sospesa e il lavoro di tracciabilità dei contatti da parte dell’Asp ha già portato ai primi tamponi. Invito chiunque sia stato negli ultimi 14 giorni nel locale, oppure ospite del B&B, a porsi in autoisolamento, a contattare il proprio medico curante e il servizio di Prevenzione dell’Asp ai seguenti numeri: dott. Passanante 3383602768; dott. Giaramida 3739044468; dott. Pollina 3278478331. Non servono allarmismi - conclude Venuti -  serve la massima cautela. Rinnovo l’invito a mantenere le distanze e a utilizzare sempre le mascherine: i nostri comportamenti sono fondamentali per impedire la circolazione del virus. Vi terrò aggiornati su tutti gli sviluppi”.  Appresa la notizia, ha scelto l'autoisolamento anche il sindaco di Gibellina, Salvatore Sutera,  che nelle scorse settimane si era recato presso il ristorante la Giummara. Anche Sutera ha scelto i Social per comunicare la scelta di sottoporsi alla quarantena. "In data odierna  - si legge sulla pagina Facebook del primo cittadino - abbiamo appreso che il proprietario del ristorante La Giummara di Salemi è risultato positivo al Covid 19. L’accaduto interessa tutto il territorio e coinvolge direttamente anche la nostra comunità, in quanto diversi concittadini negli ultimi giorni hanno frequentato il locale. La notizia - prosegue -  non deve creare inutili allarmismi, ma stimolare comportamenti responsabili pertanto invito tutti coloro che negli ultimi 14 giorni hanno frequentato il locale ad informare il proprio medico ed il Dipartimento di prevenzione dell’ASP di Trapani al seguente indirizzo e-mail: dipartimento.prevenzione@asptrapani.it. Io stesso, nei giorni scorsi mi sono trovato presso il ristorante La Giummara e ho deciso di auto isolarmi fino a quando effettuero’ gli esami che saranno in grado di escludere il contagio, nel contempo ho messo in atto tutte le misure di prevenzione previste dal protocollo". 

Rinfresca il tuo sito