Faceva prostituire e picchiava la compagna, giudizio immediato per un uomo di Marsala

Faceva prostituire e picchiava la compagna, giudizio immediato per un uomo di Marsala

Faceva prostituire la compagna per "portare i soldi a casa" ed in più occasioni l'avrebbe minacciata, insultata e picchiata. In un'occasione, la donna è stata anche costretta a ricorrere alle cure del Pronto Soccorso dell'ospedale di Marsala dove la vittima, una 35enne originaria di Palermo, è giunta in codice rosso. Per l' uomo, un 50enne marsalese, la procura lilibetana ha  chiesto ed ottenuto il giudizio immediato. Il gip ha fissato la data dell'inizio del processo a settembre. Gli episodi contestati si sarebbero svolti dallo scorso 4 aprile all'8 marzo. 

Rinfresca il tuo sito