In pullman da Palermo a Marsala con lo zaino pieno di droga, in manette una donna

In pullman da Palermo a Marsala con lo zaino pieno di droga, in manette una donna
Scrivi -Luigi Nacci- per Consiglio comunale Erice

Viaggiva sul pullman con lo zaino pieno di droga: eroina, cocaina e marijuana. In manette una donna di quarantaquattro anni, di origini straniere, accusata di detenzione ai fini di spaccio di sostanze studefacenti. I carabinieri, impegnati in una serie di controlli sul rispetto della normativa anti covid19 alle fermate dei bus provenienti da varie parti della Sicilia, per verificare se i passeggeri fossero in possesso del green pass, durante un accertamento su un bus proveniente da Palermo, alla fermata Piazza Fiera, hanno notato, una volta saliti a bordo una donna che, alla vista degli uomini in divisa, ha cercato di scendere dalla porta posteriore per eludere il controllo. Dopo aver notato la presenza dei militari a presidiare l'uscita, la quarantaquattrenne ha deciso di tornare al proprio posto, tenendo stretta tra le mani uno zaino. L'atteggiamento della donna ha insospettito i militari  che hanno deciso di effettuare una perquisizione, approfittanto della presenza di una collega. All'interno dello zaino sono stati rinvenuti tredici ovuli contenenti eroina del peso complessivo di centotrenta grammi, otto ovuli contenenti cocaina del peso complessivo di 80 grammi e un involucro in cellophane contenente marijuana del peso di ventitrè grammi.  Per la donna è scattato l'arresto. Al termine dell'udienza di convalida, la quarantaquattrenne è stata posta ai domiciliari.