I carabinieri in aiuto agli anziani

I carabinieri in aiuto agli anziani

Le rigide restrizioni del Governo Nazionale per fronteggiare l'emergenza coronavirus, hanno arrecato parecchi disagi soprattutto agli anziani. In tal senso, proprio per venire nicontro alle tante richieste d'auiuto i Carabinieri hanno deciso di scendere in campo per aiutare quanti hanno difficoltà ad aproviggionarsi di generi alimentari, farmaci e, soprattutto della pensione. L'Arma dei carabinieri, nell'ambito delle iniziative a sostegno della popolazione, ha avviato una collaborazione con Poste Italiane. Saranno i militari delle diverse stazioni a ritirare le pensioni invece degli anziani che devono restare a casa e lo faranno per tutto il periodo dell'emergenza. Il servizio verrà erogato previa delega firmata dal titolare della pensione che sarà consegnata a Poste Italiane dai Militari dell'Arma. Chiunque ne abbia bisogno può farne richiesta. Il srvizio è attivo nel piccolo borgo medievale di Erice dove gli unici servizi aperti sono una piccola bottega di generi di prima necessità la farmacia e l'Ufficio Postale, aperto a giorni alterni. Le prime pensioni sono già state consegnate. Non solo controlli a tutela della legalità dunque ma aiuto concreto che mette al riparo soprattutto le fasce più deboli dal rischio contagio da covid19. 

Rinfresca il tuo sito